giovedì  12/12/2019   

 

MASSIMARIO DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI CREMONA

archivio pubblicazioni sentenze dal 11/03/2011 al 13/12/2013

  Ricerca per argomento
Elenco sentenze

 

 

     
 
  Sentenza n. 55/1/12 del 17 aprile 2012

Sezione 1 - Cremona

 
 

 

 

RICORSO AVVERSO ISCRIZ. IPOTECA LEGALE - DIFETTO DI NOTIFICA - NON SUSSISTE - ISTANZA DI SOSPENSIONE DELL'ESECUZIONE - NON SUSSISTE - RICORSO RESPINTO

 
 
 

E' perfezionata la notifica dell'iscrizione ipotecaria eseguita a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. La sospensione dell'esecuzione della sentenza di secondo grado - motivata dalla pendenza del ricorso in Cassazione - non sospende l'efficacia dell'ipoteca iscritta dall'Agente della riscossione precedentemente alla ordinanza stessa di sospensione; a nulla vale il fatto che l'ordinanza di sospensione disponga la richiesta di una ulteriore garanzia fidejussoria rispetto all'ipoteca iscritta conformemente alla normativa in un momento antecedente.

 

Presidente: RIZZO ANTONINO       Relatore: CAPODAGLIO GIUSEPPE

 

 

 
 

 

Scarica

 
     
 
  Sentenza n. 56/1/12 del 15 marzo 2012

Sezione 1 - Cremona

 
 

 

 

DIFETTO DI NOTIFICAZIONE ALLA CONTROPARTE

 
 
 

La Commissione dichiara inammissibile il ricorso per mancato rispetto della procedura prevista dall'art. 16 del D.P.R. n° 546/1992 - difetto di notificazione verso le parti coinvolte (Ufficio Agenzia Entrate eD Equitalia Esatri). Niente sulle spese.

 

Presidente: DEANTONI GIULIO       Relatore: CAPODAGLIO GIUSEPPE

 

 

 
 

 

Scarica

 
     
 
  Sentenza n. 74/1/12 del 23 febbraio 2012

Sezione 1 - Cremona

 
 

 

 

RICORSO AVVERSO CARTELLA DI PAGAMENTO - VIZI PROCEDURALI

 
 
 

L'omessa indicazione della data di consegna del ruolo non è elemento essenziale per la validità della cartella di pagamento.La notificazione della cartella può essere eseguita mediante invio da parte dell'esattore di lettera raccomandata con avviso di ricevimento; in tale ipotesi la legge non prevede la redazione di alcuna relata di notifica.La validità della cartella non è inficiata dall'assenza della firma del responsabile dell'emissione e notificazione il cui nome deve esclusivamente essere indicato ai sensi art. n. 25 D.P.R. 602/1973.Ricorso respinto con rifusione delle spese di lite sostenute dall'Ufficio e da Equitalia Nord Spa.

 

Presidente: DEANTONI GIULIO       Relatore: LAZZARI ITALO GIUSEPPE

Riferimenti normativi: art. 26 D.P.R. 602/1973
 

 

 
 

 

Scarica

 
     
 
  Sentenza n. 4/1/13 del 9 ottobre 2012

Sezione 1 - Cremona

 
 

 

 

Cartella di pagamento notificata a società cancellata - impugnazione- sussiste

 
 
 

La cancellazione di una società dal registro imprese ne comporta la sua estinzione come soggetto giuridico e la perdita della capacità processuale(Cass.n.14880 del 05/09/2012). A società estinta il processo tributario non può proseguire.

 

Presidente: Rizzo Antonio       Relatore: Rizzo Antonio

 

 

 
 

 

Scarica

 
     
 
  Sentenza n. 42-3-2013 del 22 marzo 2013

Sezione 3 - Cremona

 
 

 

 

ADEGUATA MOTIVAZIONE - AVVISO DI ACCERTAMENTO -DIRITTO DI DIFESA- RESPINTO

 
 
 

L'avviso di accertamento deve ritenersi motivato quando l'Amministrazione abbia posto il contribuente in grado di conoscere la pretesa tributaria e di esplicare le proprie difese.

 

Presidente: Dott. NOCERINO CARLO       Relatore: Dott. BOSSI DALMAZIO

Riferimenti normativi: Art. 36 del D.lgs 546/92
 

 

 
 

 

Scarica

 
   

 

 

© 2014 Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Cremona

Questo portale è stato sviluppato da CEPAC srl