giovedì  12/12/2019   

 

MASSIMARIO DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI CREMONA

archivio pubblicazioni sentenze dal 11/03/2011 al 13/12/2013

  Ricerca per argomento
Elenco sentenze

 

 

     
 
  Sentenza n. 5/1/2012 del 27 ottobre 2011

Sezione 1 - Cremona

 
 

 

 

Avviso liquidazione imposta di registro e ipocatastali - disconoscimento agvolazione prima casa per qualificazione immobile di lusso - non sussiste.

 
 
 

Il disconoscimento della agevolazione prima casa avvenuto successivamente alla registrazione dell'atto dell'acquisto è scaturito dalla applicazione di criteri e misurazioni effettuate dall'Ufficio contrarie alla vigente normativa nazionale e locale.L' immobile pertanto non è qualificabile come “di lusso”.Accolto il ricorso.Spese di lite compensate stante la complessità della materia del contendere.Onorari indicati dal CTU riformati riducendo l'importo delle spese ponendo il rimborso a carico della parte soccombente.

 

Presidente: DEANTONI GIULIO       Relatore: LAZZARI ITALO GIUSEPPE

Riferimenti normativi: D.M. LL.PP. n. 1072 del 2/08/1969Corte Cassazione civile sent n° 17450 del 23/07/2010
 

 

 
 

 

Scarica

 
     
 
  Sentenza n. 8/3/2012 del 17 gennaio 2012

Sezione 3 - Cremona

 
 

 

 

IRPEF - SOMME EROGATE A TITOLO DI INCENTIVO ALL'ESODO - ABBATTIMENTO ALIQUOTA DI TASSAZIONE - PARITA' DI TRATTAMENTO TRA UOMINI E DONNE - SUSSITE

 
 
 

Sulle somme erogate a titolo di incentivo all'esodo è applicabile indistintamente a uomini e donne l'abbattimento dell'aliquota di tassazione del 50%, così come stabilito dalla Corte di Giustizia della Comunità Europea con la sent. C-207/04 del 21 luglio 2005. Infatti, qualora sia stata accertata una discriminazione incompatibile con il diritto comunitario, finchè non sono state adottate misure volte a ripristinare la parità di trattamento, il giudice nazionale è tenuto a disapplicare qualsiasi disposizione discriminatoria.

 

Presidente: ROSSI       Relatore: GALLI

Riferimenti normativi: Corte di Giustizia della Comunità Europea con la sent. C-207/04 del 21 luglio 2005, Circolare Agenzia Entrate del 29 dicembre 2008 n. 62/E
 

 

 
 

 

Scarica

 
     
 
  Sentenza n. 17/3/2012 del 17 gennaio 2012

Sezione 3 - Cremona

 
 

 

 

IRPEF - SOMME EROGATE A TITOLO DI INCENTIVO ALL'ESODO - ABBATTIMENTO ALIQUOTA DI TASSAZIONE - PARITA' DI TRATTAMENTO TRA UOMINI E DONNE - SUSSITE

 
 
 

Sulle somme erogate a titolo di incentivo all'esodo è applicabile indistintamente a uomini e donne l'abbattimento dell'aliquota di tassazione del 50%, così come stabilito dalla Corte di Giustizia della Comunità Europea con la sent. C-207/04 del 21 luglio 2005. Infatti, qualora sia stata accertata una discriminazione incompatibile con il diritto comunitario, finchè non sono state adottate misure volte a ripristinare la parità di trattamento, il giudice nazionale è tenuto a disapplicare qualsiasi disposizione discriminatoria.

 

Presidente: ROSSI       Relatore: GALLI

Riferimenti normativi: Corte di Giustizia della Comunità Europea con la sent. C-207/04 del 21 luglio 2005, Circolare Agenzia Entrate del 29 dicembre 2008 n. 62/E
 

 

 
 

 

Scarica

 
     
 
  Sentenza n. 29/3/2012 del 26 gennaio 2012

Sezione 3 - Cremona

 
 

 

 

CONDONO - ART. 12 LG. 289/2002 - DINIEGO DI DEFINIZIONE - LEGITTIMITA'

 
 
 

E' legittimo il diniego di definizione relativo al condono ex art. 12 legge n. 289/2002 nel caso in cui il contribuente non abbia versato stabiliti nei termini le rate previste. Non è applicabile al caso di specie il nuovo termine stabilito dal D.L. 143 del 24 giugno 2003 in quanto il beneficio del nuovo termine era concesso solamente a chi non avesse ancora effettuato versamenti utili per la definizione del condono.

 

Presidente: ROSSI       Relatore: GALLI

Riferimenti normativi: art. 12 legge 27 dicembre 2002, n. 289; Risoluzione Agenzia Entrate dek 12 agosto 2005, n. 125/E
 

 

 
 

 

Scarica

 
   

 

 

© 2014 Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili della Provincia di Cremona

Questo portale è stato sviluppato da CEPAC srl